Ma la vasca idromassaggio..fa dimagrire?

logoL’idromassaggio è un massaggio che avviene con l’acqua esercitando una pressione sul corpo che crea distensione ed da un effetto energizzante.

E’ possibile usufruire dell’idromassaggio sia con acqua di mare (talassoterapia) e sia con acqua dolce.

Nel primo caso, naturalmente, è un tipo di massaggio che solitamente avviene in strutture organizzate che mettono a disposizione una vasca idromassaggio con acqua salata. Il vantaggio
dell’idromassaggio in acqua marina è legato alla stimolazione delle difese immunitarie: lo iodio stimola il metabolismo e questo aiuta il dimagrimento.

Inoltre, la pesantezza dell’acqua favorisce la tonificazione dei muscoli senza traumi e i componenti dell’acqua salata ( sali minerali e oligoelementi)
penetrano nella pelle favorendone il riequilibrio.

Ad ogni modo, tutti questi benefici si possono ottenere anche in casa a patto di possedere una vasca idromassaggio e di acquistare un mix di sali specifici
per la talossoterapia.

L’idromassaggio effettuato in casa permette di ottenere ulteriori benefici:

  • se effettuato con acqua calda, migliora l’ossigenazione dei tessuti e funge da vasodilatatore. Abbassa il livello degli ormoni che causano ansia e
    irritabilità favorendo il sonno e il relax
  • se effettuato con acqua fredda, tonifica il corpo donando una sferzata di energia
  • aiuta i problemi di artriti e reumatismi e migliora i problemi legati alla schiena

Comunque, anche se non possiedi una vasca idromassaggio non ti preoccupare potrai effettuare un trattamento anticellulite simile anche con il semplice
soffione della doccia con i getti differenziati. Ti basterà alternare acqua calda e fredda partendo dalle gambe e salendo fino alle braccia con i vari
getti disponibili così da riattivare la circolazione.

Alcuni accorgimenti utili

Non superare i 30 minuti di utilizzo della vasca idromassaggio per 1 o 2 volte al massimo la settimana.

Inoltre, è sconsigliato l’utilizzo per chi soffre di tiroide (nel caso di talassoterapia), per le donne incinte e per chi soffre di fragilità capillare e
ipotensione.

Per ottimizzare il risultato è utile a fine trattamento, passare un getto di acqua fredda per tonificare la pelle e infine idratare con una buona crema per
il corpo.

Come vedi i benefici dell’ idromassaggio nella vasca sono molteplici senza dimenticare che ai trattamenti presentati possiamo unire l’aromaterapia che
svolge un’ulteriore azione distensiva per recepire meglio gli effetti di una seduta di idromassaggio.