Le quattro regole fondamentali per un matrimonio green

matrimonio-greenSono sempre di più persone che decidono di vivere secondo un ottica green e quindi rispettosa dell’ambiente e delle sue sempre più limitate e delicate risorse. Non c’è quindi da stupirsi che molti di loro decidano di impostare anche il giorno del loro matrimonio in un’ottica quanto più naturale possibile. In questo articolo vedremo le regole fondamentali per organizzare un perfetto matrimonio green.

La prima regola è riassumibile con la parola “locale”. Optate per un ristorante che sia raggiungibile a piedi senza inutili emissioni di Co2 derivanti dagli spostamenti in auto. Optate per un banchetto a base di prodotti locali, che oltre ad essere una scelta green riusciranno anche ad abbattere gli ingenti costi del banchetto nuziale. Inoltre non dimenticate di scegliere gli addobbi e le decorazioni floreali solo in base alle specie floreali autoctone e disponibili nella vostra zona. Anche questa sarà una scelta green capace di farvi risparmiare molto denaro.

La seconda regola si concretizza nell’aggettivo “stagionale”. Anche in questo caso optate per un banchetto caratterizzato da frutta e verdura disponibili nella stagione in cui si svolge il vostro matrimonio e scegliete solo fiori che fioriscono in quel periodo, per la serie evitate di chiedere i tulipani in ottobre!

La terza regola invece riguarda la scelta dei materiali che devono essere biologici o prodotti secondo metodologie sostenibili. Per esempio potreste ingaggiare un fotografo di matrimoni che stampi i suoi album di nozze su carta riciclata, oppure comprare un abito da sposa in cotone biologico e così via.

La quarta regola riguarda il DIY ovvero fattelo da sola. Se siete dotate di manualità, tempo e creatività il DIY vi farà risparmiare un sacco di denaro abbattendo i costi (e di conseguenza le emissioni di Co2) derivanti dall’acquisto di prodotti realizzati magari dall’altra parte del mondo e magari secondo processi industriali tutt’altro che sostenibili. Ci sono un sacco di cose che potete realizzare da sole per il vostro matrimonio: i segnaposto, i centrotavola o le bomboniere. Meglio ancora se decidete di realizzarle con materiali riciclati o di recupero.