Disinfestazione per aziende ecologica: ecco quando e come

0000La disinfestazione per aziende è un servizio importante e necessario per le imprese private che si trovano a fare i conti con insetti e parassiti molesti.

Quando effettuare la disinfestazione

Il periodo più adatto per la disinfestazione per aziende dipende da due fattori: il tipo di parassiti da eliminare e l’orario lavorativo dell’azienda. In primo luogo è infatti importante stabilire con che parassiti si ha a che fare, in modo da capire quale è il momento migliore per effettuare l’opera di disinfestazione. Ad esempio le disinfestazioni per zanzare vengono preferibilmente affrontate in primavera, quelle contro le blatte in estate, mentre quelle contro i piccoli roditori all’inizio dell’autunno.

L’orario lavorativo dell’azienda è chiaramente una variabile da tenere in considerazione per essere certi di non perdere troppe ore che potrebbero essere messe a frutto. Chiaramente la disinfestazione è effettuata anch’essa da un’impresa, che quindi ha degli orari e dei periodi lavorativi ben precisi.

Come funziona la disinfestazione

Anche in questo caso le variabili in gioco sono molteplici. Oltre alle considerazioni sulla tipologia di parassita da eliminare, bisogna tenere in conto anche la conformazione dell’edificio o del terreno da disinfestare. Un’azienda che dispone di un normale ufficio in uno stabile con altri uffici affronterà una disinfestazione diversa da quella di un’impresa che si trova in un edificio singolo, magari con un piccolo cortile interno con vasche ornamentali, come può capitare nel caso di aziende più grandi e con una certa immagine commerciale.

La disinfestazione per aziende ecologica è chiaramente meno invasiva di quella “tradizionale”, poiché permette di prendere possesso dei locali in tempo più breve. In questo campo spesso si preferisce una lotta biologica o mirata a quella integrata, che fa più largo uso di agenti chimici, mentre nei primi due casi si ricorre rispettivamente a predatori naturali dei parassiti (animali o piante) e tecniche mirate (anche eventualmente chimiche) di contrasto a determinate specie.

Va ricordato che la lotta biologicanon può essere applicata in alcuni contesti, in quanto elimina una percentuale inferiore di infestanti rispetto alle altre due, non soddisfacendo quindi gli standard igienici più elevati, ad esempio quelli dell’industria alimentare o sanitaria.