Consigli utili sul cibo da portare con sé durante le escursioni

Cibo per escursioni

Le principali attività che si svolgono fuori porta necessitano di un alto consumo energetico, poiché richiedono uno sforzo non indifferente al nostro organismo per condurre un eccessivo sforzo prolungato nel tempo. Per espletare al meglio queste funzioni c’è bisogno di un’alimentazione adeguata che fornisca il giusto apporto di calorie per far fronte all’affaticamento fisico.

Quando si decide di intraprendere una qualsiasi attività, come ad esempio l’escursionismo, il campeggio o una gita all’insegna del survival, è necessario prepararsi psicologicamente e seguire una dieta specifica prima, durante e dopo tali attività, per non andare incontro a problemi fisici o divenire abbastanza fiacchi per portare a termine il proprio obiettivo.

La soluzione ideale è trovare il giusto equilibrio energetico tenendo ben presente fattori quali il peso, il contributo energetico, la sete e la digeribilità. Se non si ha abbastanza familiarità in materia, in alcuni military shop specializzati, come www.manhattan-militaryshop.com è possibile acquistare manuali utili per apprendere le tecniche e le varie strategie per la sopravvivenza in contesti particolari e ad alto rischio di pericolo. Sicuramente, in un certo tipo di ambienti, il primo passaggio da affrontare è capire quali cibi portare nel proprio zaino per fornire il giusto apporto calorico per sostenere egregiamente lo sforzo fisico derivante da una lunga giornata impegnativa a girovagare per sentieri impervi o pareti scoscese. Non sarà facile affrontare questo tipo di attività con un minimo di elementi nutrienti, perciò sarà necessario avere delle riserve energetiche utili e sempre pronte all’uso in caso di bisogno.

Come affrontare i pasti durante le escursioni?

Come è ben spiegato nei manuali di sopravvivenza, la prima cosa da fare è preparare uno zaino solo con accessori essenziali e non molto pesanti eliminando tutto il superfluo. Partire da una buona pianificazione della tabella di marcia aiuta a massimizzare le razioni alimentari a propria disposizione quotidianamente, apportando il corretto beneficio calorico al proprio organismo senza cali fisici o accumuli inutili di stress. Anche l’abbigliamento svolge la sua parte importante per mantenere integro il proprio corpo, evitando dispersioni di calore che contribuiscono ad aumentare il senso di fame e a decimare velocemente le dosi energetiche giornaliere. Sul sito di Manhattan military shop è possibile trovare tutto il necessario per far fronte a qualunque tipo di attività all’aria aperta, acquistando attrezzature di ottima qualità, affidabili e durevoli nel tempo.

Elementi utili all’individuo che non devono mai mancare

Quando si organizza un certo tipo di attività, l’errore che si commette con maggiore frequenza è il mancato apporto di liquidi al proprio organismo con una consecutiva perdita dei sali minerali che, nella peggiore delle ipotesi, procura un collasso generale della persona. Queste attività richiedono estenuanti sforzi fisici che causano un’eccessiva sudorazione con una perdita di liquidi fino a due litri all’ora e un aumento della frequenza respiratoria. Ecco perché è obbligatorio acquistare presso i military shop borracce o contenitori frigo ad-hoc per il trasporto dell’acqua, che non occupino molto spazio e che siano facilmente trasportabili senza procurare impedimenti o rallentamenti durante il tragitto.

Date le dimensioni contenute delle borracce, la quantità d’acqua trasportabile è limitata. Di conseguenza, conviene razionare le porzioni d’acqua e miscelarla con sali minerali per un miglior carico di energia. La regola è bere almeno ogni ora, mangiando solo alcune tipologie di cibo facilmente conservabili, come:

  • Barrette nutrienti, a base di frutta secca e vitamine.
  • Cioccolata con nocciole.
  • Frutta, tra cui mele, banane e agrumi in generale.
  • Frutta disidratata o essiccata, come papaya, ananas o prugne, per un apporto calorico e salino.
  • Biscotti secchi ma non cremosi.