Come superare la paura del dentista: 4 strategie efficaci

Una delle paure attualmente più diffuse è quella del dentista. Molto spesso capita, infatti, di sentire un intenso malessere ogni qualvolta bisogna recarsi presso un studio dentistico, sia che si tratti di un semplice controllo che di una vera e propria seduta. Ebbene, guarire da questa paura è possibile: basta semplicemente provare a seguire i nostri consigli e metterci su tanta forza di volontà. Volete scoprirne di più? Allora non vi resta che continuare a leggere.

1. Parlatene con il vostro dentista

Per prima cosa, è necessario subito con il vostro dentista anche se ciò vi sembra assurdo o imbarazzante. Raccontare i vostri dubbi, ciò che provate ed il vostro malessere, vi permetterà innanzitutto di sentirvi meglio e poi di trovare una soluzione a gestire questo disagio. Molto spesso, aprirsi con persone esperte del settore è la soluzione perfetta per provare a reagire ad ogni sensazione di ansia o paura.

2. Cercate di distrarvi rilassandovi

Distrarsi è essenziale per sentirsi decisamente meglio e per gestire eventuali attacchi di panico o paura. Prima di mettervi in macchina, ascoltate un po’ di musica rilassante, leggete qualcosa, guardate un film, parlate con qualche amico e così via. In questo modo, eviterete di focalizzarvi sul vostro problema in modo continuativo e deleterio. Se preferite, potete provare ad ascoltare musica anche nel momento in cui inizia la visita. Chiedete al vostro dentista se è possibile per voi mettervi le cuffie e ascoltare qualche pezzo, in modo da pensare ad altro e distrarre la vostra attenzione.

3. Fatevi accompagnare da qualcuno

Dovete recarvi presto presso il vostro dentista Maglie? Allora per gestire la paura, perché non andarci in compagnia? Chiedete ad un amico o un parente di venire con voi, in modo da distrarvi ed evitare di pensare sempre alla vostra ansia. Recarvi dal dentista insieme a qualcun altro vi permetterà di vivere meglio la vostra paura e di sentirvi da subito molto più sereni.

4. Pensate positivo

Quando si ha paura di qualcosa, pensare positivo è alquanto difficile, lo sappiamo, ma serve. Cercate di focalizzare l’attenzione verso pensieri positivi: incoraggiatevi se necessario e soprattutto cercate di convincervi che non c’è niente di cui aver paura. Spesso, pensare positivo aiuta davvero a gestire il proprio malessere e a sentirsi meglio. Basta solo cominciare a farlo.

5. Non rimandate

Rimandare la seduta dal vostro dentista non è solo inutile ma deleterio per la vostra paura. Questo perché non farà altro che accrescere le vostre sensazioni negative e soprattutto la vostra costante ansia. Delle volte, rischiare e buttarsi aiuta molto di più che continuare a rimandare l’inevitabile. Meglio quindi farsi coraggio e vivere la propria ansia piuttosto che nasconderla e far finta di niente.