Come scegliere un chirurgo plastico a milano

chirurgo-plasticoMai come in questo periodo, la ricerca e scelta di un ottimo chirurgo plastico è divenuto un tema di pregnante attualità. Tralasciando per il momento urgenze ed emergenze, connesse ad interventi post traumatici, ciò che ha assunto vasta e ampia diffusione ai nostri giorni è la chirurgia estetica conservativa.
L’uomo e la donna del terzo millennio, molto più di ogni loro predecessore storico, denotano particolare cura ed attenzione verso il compito di preservare viso, pelle e corpo dagli inevitabili segni dell’invecchiamento.

La figura professionale che funge da supporto indispensabile per l’individuo, aiutandolo a tener fede a tali propositi, è ovviamente il chirurgo plastico ed estetico.
A tal proposito, uno dei maggiori punti di riferimento per chi è alla ricerca di un eccellente chirurgo plastico, su Milano e provincia, è il dottor Andrea Mori.
Rinomato chirurgo estetico, stimato ed apprezzato per la sua competenza e professionalità, dopo essersi laureato con la votazione di 110/110 e lode in Medicina e Chirurgia all’Università degli studi di Firenze, ha perfezionato le sue competenze specializzandosi in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica.
Nel suo curriculum formativo spiccano gli aggiornamenti seguiti all’estero in alcuni tra i più prestigiosi centri di chirurgia plastica mondiali, quali quelli di New York ed Helsinki.
La domanda centrale è: perché occorre rivolgersi ad un professionista della chirurgia estetica, per cercare di rallentare il processo di invecchiamento corporeo, contrastando gli inestetismi che ne derivano?
Non si tratta di una questione di una questione di mera vanità, come potrebbero essere indotti a pensare i più cettici, ma piuttosto di una lecita ricerca della propria armonia e del proprio equilibrio interiore.

Non è un segreto infatti, il fatto che, talvolta, veder sfiorire e mutare la propria immagine riflessa nello specchio possa produrre turbamento ed insicurezza.
Tuttavia l’altra faccia della medaglia, il rischio connesso alla scelta di un chirurgo sbagliato, può essere quella di sottoporsi ad interventi eccessivi, inopportuni ed inadeguati.
Per questo chi, a Milano, si è già sottoposto ai trattamenti estetici e conservativi proposti dal dottor Mori, sa che uno dei suoi principali pregi è quello di aiutare il ringiovanimento del corpo e dell’aspetto fisico dei propri pazienti, in maniera assolutamente spontanea e naturale, tutt’altro che forzata. La chirurgia estetica, infatti, deve servire a restituirvi parte del vostro antico splendore e non la caricatura di ciò che eravate un tempo; proprio questa è la direzione verso cui si prodiga, con risultati brillanti e sorprendenti, il dottor Andrea Mori.
Nessuno meglio di lui, tra i professionisti del settore che operano nel capoluogo lombardo, riesce a mettere sempre il paziente completamente a proprio agio, aiutandolo a vincere imbarazzi e inibizioni nel descrivere gli imperfezioni e gli inestetismi che lo turbano, e che aspira a contrastare.

Il chirurgo estetico dev’essere bravo a catturare anzitutto la fiducia dei propri pazienti; deve apparire loro come una sorta di confessore laico cui svelare pienamente i propri problemi, al fine da ottenere i consigli giusti, dettati dall’esperienza e dalla professionalità, sul tipo di intervento su cui è opportuno e preferibile sottoporsi.
Dai trattamenti post parto al ringiovanimento facciale, quali che siano le vostre singole esigenze, il dottor Mori sarà in grado di soddisfarle pienamente; tra le ultime novità proposte alla clientela, poi, spicca l’esclusivo trattamento del filler dinamico a base di acido ianuronico, teso a riempire le rughe di espressione e le fastidiose zampe di gallina restituendo naturalmente massa e volume al vostro volto.