Come poter asciugare i capelli crespi in poche mosse

Nel tutorial odierno, a gran richiesta, andremo a vedere dettagliatamente ogni singolo passaggio su come poter asciugare i capelli crespi in poche mosse.

Avere i capelli crespi per moltissime donne ad oggi è considerato un vero e proprie problema: la chioma per tale motivazione si presenta spesso e volentieri completamente in disordine anche dopo lo shampoo per peggiorare tantissimo con l’umidità; se si prova ad asciugarli normalmente affidandosi ad una spazzola e phon, al primo colpo di vento i capelli crespi tengono a gonfiarsi e incresparsi moltissimo; se invece improvvisamente quando si è in giro inizia a piovere meglio indossare un cappello o sono guai! In poche parole, ciò che stiamo cercando di farvi capire, è che i capelli crespi sono complicati da gestire ma se si seguono alla lettera degli ottimi consigli si può arrivare ad ottenere un risultato più che soddisfacente.

Nel caso in cui di genetica anche voi aveste dei capelli che tendono al liscio crespo, dovrete tassativamente acquistare uno shampoo che li nutra e che sia delicato con essi. Noi personalmente vi consigliamo di procedere all’acquisto di uno shampoo per capelli lisci in maniera che renda la vostra chioma morbida e al tempo stesso setosa. Lavate i capelli 2 volte e dopo averli sciacquato lo shampoo, sarebbe molto meglio applicare una bella maschera nutriente e rigenerante che penetra nella strutta del capello, apportando il giusto nutrimento.

La maschera possibilmente è consigliato lasciarla in posa per un arco di tempo pari a 30 minuti durante i quali si potrebbero anche pettinare i capelli delicatamente e lentamente con un pettine a denti larghi cosi da non aggredirli troppo. Una volta provveduto a sciacquare con cura i capelli, si potrebbe eventualmente applicare una qualunque fiala anti-crespo prima di asciugare la chioma.

I capelli lisci andrebbero asciugati tenendo il phon molto più alto rispetto alla testa. Una volta che i capelli sono completamente asciutti per tenere la piega si potrebbe utilizzare uno dei tantissimi oli anti-crespo disponibili sul mercato. Nel caso in cui voi abbiate capelli mossi o ricci di natura, che tendono tantissimo al crespo, dovrete agire usando uno shampoo adatto per i capelli ricci, cosi che la sua azione, nel giro di qualche minuto, vada a delineare i riccioli.

Dopo aver sciacquato lo shampoo basta applicare una maschera rigenerante e nutriente che penetra nella struttura del capello dandole il giusto nutrimento. La maschera ve tenuta per circa 20 minuti.  I capelli mossi e ricci andrebbero asciugati a testa in giù con phon e il diffusore.

Fonte: https://piastrapercapelli.org/asciugacapelli