Category: Sport

Nuove Frontiere del Fitness – Training Club By Nike

È l’era di scoprire una forma tutta nuova di allenamento, un nuovo modo per curare il proprio corpo e tenersi in forma: è il Training Club.

Il Training Club non è un’associazione di sportivi, bensì un metodo di allenamento caratterizzato da esercizi vari e mai uguali. L’idea è stata sviluppata dalla Nike in collaborazione con atleti professionisti (Serena Willams e Maria Sharapova) , pubblicando una propria App disponibili per iOs e Android contenente una serie esercizi predisposti proprio per il Nike Trainning Club.

Gli esercizi proposti da questo tipo di allenamento non sono assolutamente alla portata dei principianti che infatti potrebbero rischiare di incorrere in grave lesioni anche con il dovuto allenamento. Infatti questo training è costituito da balzi improvvisi e rapidi cambi di posizione durante i quali muscoli di gambe e braccia sono fortemente contratti e perfettamente controllati.

Questi intensi esercizi sono intervallati da diversi interval training, brevi pause di circa 30 secondi che aiutano il recupero fisico senza far rilassare eccessivamente i muscoli. In poche parole con questo metodo di allenamento il sistema cardiovascolare viene stimolato e prende un determinato ritmo di funzionamento, mentre attraverso le pause il cuore sopporta molto bene stress fisico a cui viene sottoposto.
Per far capire il livello di sforzo fisico a cui sono sottoposti i muscoli, portiamo di seguito un esempio pratico di uno specifico esercizio di Training Club.

Partendo dalla posizione squat, quindi gambe piegate e divaricate, ginocchia allineate con i piedi e glutei contratti si effettua un balzo “a rana” sopra lo step e se ne fa immediatamente un altro all’indietro per scendere. A questo punto dalla posizione eretta si appoggiano le mani sullo step e con un saltello all’indietro si fanno scendere le gambe atterrando con le punte dei piedi; le gambe sono rigide e ben tese e in perfetto allineamento con busto e testa. Con un altro salto in avanti si avvicinano i piedi allo step dove sono appoggiate le mani e a questo punto si torna in piedi. L’obiettivo di questa combinazione di movimenti è rafforzare la fascia addominale ponendo sotto sforzo anche braccia e gambe.

Ogni esercizio può essere personalizzato per durata ed intensità in base alla resistenza e capacità individuale di portare avanti l’esercizio. Ovviamente di primaria importanza è l’obiettivo che si vuole raggiugere: chi desidera dimagrire dovrà scaricare l’applicazione della Nike e seguire l’allenamento cardio specifico per bruciare calorie; coloro che invece hanno come obiettivo mettere massa seguiranno il training Club dedicato al potenziamento. Che dire, la Nike ha avuto un’idea di marketing assolutamente originale ed innovativa per far viaggiare il proprio brand e presentare l’abbigliamento tecnico da allenamento su gli atleti inseriti nei vari tutorial. Il vantaggio è avere a disposizione un allenamento integrato e completo da poter svolgere anche a casa propria e da poter personalizzare in base ad obiettivi e capacità.

Per evitare di incorrere in problematiche e traumi di vario genere consigliamo sempre e comunque di crearsi una base di preparazione fisica recandosi in palestra e avvalersi della preziosa guida di un personal trainer.

Articolo offerto da: http://www.officinesportive.it/

Bodybuilding natural: stop al doping

Esistono strade alternative al doping con le giuste strategie naturali

Un allenamento di bodybuilding natural, tale da dire stop al doping è davvero molto diverso rispetto a quello dei campioni dopati, o di chiunque usi steroidi anabolizzanti.

  • integratori bodybuilding
  • allenamento e dieta sono le basi del successo

Integratori bodybuilding

Una potente arma naturale, come alternativa al doping, il culturista naturale la trova senza dubbio nell’uso degli integratori, sotto forma di aminoacidi concentrati, erbe e sostanze naturali che sono in grado di stimolare l’anabolismo e favorire il recupero. Risulta anche possibile ottimizzare il dimagrimento e mantenere la massa magra in periodi di definizione muscolare con l’uso di diete ipocaloriche ed iper proteiche.

Ovviamente non è tutto così scontato, ed è necessario un oculato uso di queste sostanze, non tanto in ragione di una particolare azione dannosa, quanto inutile, e sprecare soldi non è mai piacevole e saggio. Ad esempio, fra le sostanze più usate nell’ambito del bodybuilding naturale, abbiamo la creatina, la glutammina e gli aminoacidi ramificati, noti anche come bcaa. Ebbene, senza volere entrare nel merito tecnicamente, perchè la questione è complessa,ma per fare alcuni esempi, la creatina dovrà essere assunta sulla base della effettiva massa magra presente nell’organismo. Voglio dire che un ragazzino che pesa 55 chili, non può assumere le dosi di un colosso di 100 chili dotato di masse muscolari molto più rilevanti. Inoltre la creatina necessita di veicolanti di varia natura, che ne migliorano l’assorbimento a livello dei tessuti muscolari.

La glutammina, in polvere o compresse, aiuta molto il recupero e potenzia il sistema immunitario sottoposto a forti stress dagli incessanti allenamenti in palestra, ma per essere efficace necessita di varie decine di grammi, e non uno o due. I bcaa hanno un ruolo come anti catabolici se assunti prima del work out, e come restaurazione dell’anabolismo quando assunti post alenamento, ed anche qui i dosaggi variano in base al peso corporeo ed anzianità di allenamento.

Allenamento e dieta sono le basi del successo

Ma attenzione, gli integratori di bodybuilding non sono e non possono in alcun modo sostituire il corretto allenamento che un bodybuilder naturale deve adottare, e tanto meno una corretta e sana alimentazione di base. Dovete capire che mentre i dopati possono allenarsi come vogliono, anche nel pieno caos tecnico ed improvvisazione, chi è davvero natural deve allenarsi in palestra in modo tale da evitare il sovrallenamento cronico, con sedute meno frequenti, ed una saggia e logica associazione dei gruppi muscolari durante le sedute.

Infine, mangiare a tavola in maniera sufficiente in termini di calorie e nutrienti, e con una qualità elevata dei cibi,evitando i cibi spazzatura. Inoltre i pasti devono sempre essere regolari, ovvero tre al giorno con l’aggiunta di spuntini proteici. In questo contesto, anche gli integratori avranno dunque un significato importante, e quindi, anche un culturista naturale potrà con orgoglio dire no al doping, no al rischio della salute e no alla illegalità.

Palestre a Roma Tor Vergata

palestraSi avvicina l’inverno e soprattutto le festività natalizie, notoriamente si tratta di un periodo in cui le occasioni per stare insieme e soprattutto di mangiare più del solito sono all’ordine del giorno: dolci di tutti i tipi, grandi cenoni e anche tante giornate in cui con la scusa di scambiarsi gli auguri si va fuori a prendere un aperitivo o a mangiare una pizza. Come si avvicinano le feste e le vacanze, il rischio di mettere su qualche chilo di troppo smette di essere solamente un “rischio” e diventa, in molti casi, una realtà.

Per ovviare al problema della “pancetta”  tipica della fine delle  festivà, un buon metodo può sicuramente essere quello di fare degli esercizi a casa e delle belle corse la mattina al parco del quartiere, ma se tutto questo non dovesse bastare la migliore soluzione è sicuramente quella di iscriversi per qualche mese in palestra. In particolare se avete casa o siete in affitto Tor Vergata le palestre che andremo a presentare di seguito potranno sicuramente fare al caso vostro, in quanto sono situate proprio nei pressi del giovane quartiere romano di Tor Vergata.

HealthCity di Roma Tor Vergata

Per questa struttura il termine palestra risulta riduttivo: presso il club Healthcity presente a Roma Tor Vergata troverete una soluzione completa e totale per la ricerca del vostro personale benessere psicofisico e per rimediare ai danni prodotti dalle feste. Tutto ciò sarà  combinando un’attività fisica adeguata alle vostre possibilità, necessità e agli  obiettivi prefissi,  con i servizi di wellness dedicati al rilassamento e alla tonificazione di mente e corpo. L’offerta comprende vari tipi di corsi di gruppo: dalla ginnastica posturale allo spinning, dal pilates fino ai corsi musicali di Zumba, GAG, kick boxing e molti degli ultimi corsi all’avanguardia presentati di recente.

La S.S.D. IL CERCHIO A R.L

Se stai cercando una palestra vicino all’Università di Tor Vergata l’hai trovata, la S.S.D. IL CERCHIO A R.L. si trova a soli 5 minuti di auto dalla sede dell’ateneo capitolino. Con i mezzi occorre poco più di un quarto d’ora. Proprio per via della vicinanza all’Università sono moltissimi gli iscritti alla palestra provenienti da vari corsi di studi. Il centro fitness propone principalmente discipline marziali: Kung Fu, difesa personale, Wing Chu e tecniche di rilassamento psicofisico. In particolare si offrono cosi di Fit Club, ossia una disciplina che promuove uno stile di vita sano perché coniuga sia l’attività fisica che la socializzazione tra i partecipanti e il divertimento. Si organizzano corsi per partecipanti di tutte le età con il supporto di un coach a disposizione anche per consigli nutrizionali.

L’attività fisica e i suoi benefici

logoAl giorno d’oggi la maggior parte delle stars ricorrono alla chirurgia plastica per ottemperare ai chili di troppo. Ma non solo loro utilizzano questa scorciatoia, anche in Italia il numero delle donne ‘normali’ che ricorre a questi mezzi per tornare in forma sta aumentando vertiginosamente. Questo mezzo, utilizzato per ottenere risultati immediati, non è più funzionale che una dieta equilibrata e un allenamento fisico costante.

Si, i tempi e la fatica sono sicuramente differenti, ma ponendo su una bilancia le due metodologie, e quindi aggiungendo da una parte i pericoli di un intervento e dall’altra i benefici generali apportati dall’esercizio fisico il risultato è chiaro: l’attività fisica sarà sempre il mezzo migliore. Ricordiamo che tra i tanti benefici che lo sport apporta ci sono anche quelli mentali, tutt’altro che irrilevanti, come l’effetto antidepressivo provocato dalle endorfine che vengono rilasciate dal cervello o la capacità di scaricare stress che non possiede nessun’altra attività. Ma come riuscire nell’ardua impresa di mantenere costante l’allenamento?

Se si possiede una passione per una particolare disciplina, il problema non si presenta, la svolgeremo naturalmente con assidua frequenza, ma se non c’è nulla che ci prenda a tal punto da mantenere alto il nostro interesse, riuscire a praticare l’attività fisica con costanza diventa purtroppo un peso. Per ovviare a questo problema di forza di volontà, si può ricorre ad un semplice escamotage e cioè variare frequentemente la disciplina praticata. Iscriversi ad una palestra è il miglior modo per poter usufruire di un vasto range di possibilità. Non tutte le palestre dispongono di questa alternativa, ma ce ne sono diverse che offrono abbonamenti unici in cui sono compresi tutti i corsi e la sala attrezzi. Scegliendo di giorno in giorno l’attività da svolgere e cambiandola frequentemente, annoieremo in un arco di tempo minore che non praticandone solo una, in più avremo maggiori possibilità di trovare lo sport giusto per noi.

Inoltre entrare nell’ambiente sportivo aiuta già di per sè a mantenere alto il livello d’interesse, in quanto la possibilità di socializzare e conoscere persone che lo frequentano è uno stimolo per continuare.
Per fortuna molte donne sanno che nulla può essere sostituito alla sana e benefica attività fisica, nè per risultati, nè per il percorso che porta ad essi!

Perché scegliere lo sci come sport

logoPer alcuni, il primo segno di neve significa che è il momento di tirare fuori le calze di lana e le coperte e andare in letargo. Per altri, invece, significa che è giunto il momento di tirar fuori gli sci e battere le piste! Lo sci è uno sport incredibile che coinvolge l’aspetto fisico, mentale, sociale ed emotivo. Spesso l’inverno può portare le persone in una depressione e questo sport unito agli spazi esterni e all’esposizione del sole, permette a molte persone di non sperimentarla.

L’aspetto fisico è ovvio, anche se molti individui, in particolare, quelli che non hanno mai sciato prima, non possono rendersi conto di quanto potere si acquisisce con questo sport.

VANTAGGI DEL PRATICARE LO SCI

Sciare, coinvolge equilibrio e coordinazione. Ci sono molti piccoli movimenti posizione del corpo di cui è necessario, essere consapevoli per sciare bene. Sciare rafforza la vostra capacità di conoscere il movimento delle parti del corpo. Inoltre, esso previene l’invecchiamento. Quando si scia, si porta il peso di tutto il corpo eretto e le ginocchia devono sopportare quel peso ed essere in grado di muoversi rapidamente.

Una buona notizia per chi ha sciato per molti anni, è che nonostante un infortunio, non ne risentirà particolarmente. Oltre a rafforzare le ginocchia, le ossa diventano più forti perché lo sci è un’attività di peso. Non solo si passano momenti fantastici scivolando giù per i pendii, ma si prevengono danni al ginocchio, ossi operosi e aumentano la vostra percettività.

Lo sci è anche un ottimo modo per fare un po’ di attività aerobica nella vostra giornata. Per la maggior parte delle persone, lo sci è un elemento che dura tutto il giorno, quindi il cuore è sempre in allenamento senza però che manchi il fiato.

ASPETTO SOCIALE DEL PRATICARE LO SCI O UNA SCUOLA DI SCI

Non meno importante è l’aspetto sociale dello sci. Un intero gruppo di amici che condividono la stessa passione per lo sci, è qualcosa di unico che riunisce persone di tutte le età e culture diverse, magari fare nuove amicizie nella scuola sci o direttamente in pista!

Nel mondo, se ci sono le montagne e la neve, ci saranno persone che sciano. Ti ritrovi quindi con una squadra che ti motiva e t’incoraggia a scendere dal divano in inverno per farsi battere il cuore per tutto il giorno!

Prova qualcosa di nuovo questo inverno, invece di essere miserabile, quando la prima neve cade. Se sei già un abile sciatore, porta con te qualcuno che non lo è e mostrare lui quanto sia divertente!

Il piloxing per restare in forma divertendosi

logoCuriosando in un blog dedicato alla salute e alla bellezza, potreste facilmente scoprire quanto l’attività fisica sia diventata ormai un piacevolissimo passatempo, un mix perfetto di ginnastica e divertimento in grado di affascinare proprio tutti.

Anche i più pigri possono trovare al giorno d’oggi un’attività fisica adatta ai propri gusti ed esigenze, ponendo fine a quelle noiose serie di esercizi monotoni e ripetitivi ai quali eravamo abituati.

Tra questi abbiamo soprattutto il pilates, una ginnastica dolce che aumenta l’elasticità e la resistenza dei muscoli, o magari l’esplosiva zumba, un mix di danza e aerobica.

Ad ampliare questo ventaglio di innovative discipline sportive si aggiunge oggi anche il piloxing, un insieme di box, pilates e danza che ha fatto già impazzire celebrità e non. Questa nuova disciplina, che nasce grazie a Viveca Jensen, una danzatrice svedese istruttrice di pilates e pugile esperta, promette un allenamento intenso, efficace ma soprattutto divertente.

Il valore aggiunto di praticare come disciplina il piloxing, infatti, è proprio quello di unire la forza della box con la flessibilità del pilates e l’energia della danza, aggiungendo al tutto della sana sensualità che rende il corpo sinuoso ed elastico. Di calorie se ne bruciano parecchie (circa 700 a lezione) e il corpo viene modellato alla perfezione, tenendo conto di ogni singola zona.

L’allenamento si svolge con l’aiuto di guanti appesantiti da pesetti leggeri che consentono di tonificare le braccia, il pilates con le sue sequenze allunga e rafforza i muscoli, mentre la danza rende tutto più divertente e coinvolgente, diminuendo la percezione di fatica ed aumentando il numero di calorie bruciate.

Tutto il corpo si allena in maniera uniforme e non rischierete quindi di allenare solo le braccia o solo le gambe, ma muoverete tutti i muscoli in perfetta sintonia, uscendone completamente tonificate. La lezione dura circa un’ora, di cui dieci minuti iniziali dedicati al riscaldamento, quaranta al lavoro più intenso ed altri dieci al rilassamento.

Senza dimenticare che dal piloxing traggono beneficio anche la circolazione sanguigna, l’umore e la respirazione. Che dire, una nuova attività sportiva tutta da provare!

I benefici dell’allenamento sul tapis roulant

logoMovimento fisico e sport sono senza dubbio due toccasana per la salute e per il benessere per questo è importante dedicare almeno alcuni minuti durante la giornata a delle attività che rimettano in moto il nostro organismo, in particolare quando il lavoro è sedentario. Correre sul tapis roulant ha dei vantaggi evidenti sia dal punto di vista dell’attività sportiva che dal punto di vista del tempo e della praticità.

Il tapis roulant infatti consente di svolgere diverse attività relative alla deambulazione dalla corsa alla marcia senza trascurare la possibilità di regolare su di noi e sul nostro allenamento le varie sedute. Ad esempio possiamo scegliere di dedicarci alla camminata veloce semplicemente impostando velocità e tempo di allenamento così come possiamo dedicarci alla camminata in salita per aumentare la nostra capacità respiratoria e concentrare gli effetti dell’allenamento in determinate parti del corpo. In definitiva il tapis roulant ci consente di scegliere di volta in volta come e quando allenarci permettendo quindi a chiunque di elaborare un suo programma di allenamento al quale dedicarsi nel momento più adatto. Uno strumento così versatile consente anche di allenarsi in totale relax ascoltando musica o guardando programmi televisivi, insomma facendo ciò che più ci piace unendo così sia il divertimento che lo sport.

Il secondo vantaggio del tapis roulant è che permette di allenarsi quando e dove si vuole senza dover sottostare ai capricci del tempo atmosferico e senza bisogno di particolari attrezzature. Sia che ci si rechi all’interno di una palestra per utilizzare questo strumento sia che si decida per un investimento casalingo il tapis roulant consente di allenarsi sempre in estate come in inverno senza alcun limite di tempo. E’ comunque importante avere delle calzature adatte alla corsa o alla camminata.