Canottiera uomo: prevenire i malanni in modo naturale

0000La canottiera è uno dei capi intimi maschili più diffusi, e il suo utilizzo può essere molto utile per prevenire i malanni.
Tantissimi dermatologi, come noto, ne raccomandano l’utilizzo, cerchiamo dunque di capire per quale ragione la canottiera intima per uomo sa rivelarsi così preziosa, al di là della sua comodità.

La canottiera e la gestione della sudorazione

Sudare, si sa, può essere causa di malanni: non si sta parlando certamente della sudorazione che segue un allenamento sportivo, oppure di quella che inevitabilmente avviene quando le temperature sono molto alte, ma degli sbalzi termici che possono riguardare la quotidianità di chiunque.
Nello spostarsi da casa all’esterno, dal caldo della propria auto alla temperatura di un ufficio, può capitare di sudare e di non aver modo di cambiarsi: da questo punto di vista è importantissimo che i propri capi intimi siano sufficientemente traspiranti, e soprattutto che non “catturino” il sudore facendolo raffreddare.
La funzione principale della canottiera uomo è proprio questa: assicurare al fisico un’efficace traspirazione del sudore, scongiurando l’insorgere di aloni e cattivi odori e favorendo al meglio l’igiene.

Il cotone, il materiale ideale per realizzare una canottiera

Il cotone è sicuramente uno dei materiali più largamente impiegati per quel che riguarda la realizzazione di canottiere, e non certo per caso: questo tessuto, oltre ad essere in grado di offrire una piacevolissima sensazione quando è posto a diretto contatto sulla pelle, è molto traspirante, dunque è assolutamente perfetto per gestire il sudore in modo ideale.
L’ideale è dunque scegliere delle canottiere intime da uomo realizzate al 100% in questo materiale, e alcuni tipi di cotone sono particolarmente pregiati, come ad esempio il cosiddetto Filo di Scozia.
Un materiale meno adatto per la realizzazione di canotte intime è invece la lana: per quanto questo tessuto sia piuttosto caldo, infatti, tende a trattenere il sudore, e ciò oltre ad essere poco piacevole può essere senza dubbio causa di malanni.
Diverso è il discorso per quel che riguarda le speciali canotte intime maschili prodotte in un mix di lana e cotone: questi modelli sono realizzati in cotone nella loro parte interna, ovvero quella posta a diretto contatto sulla pelle, mentre la lana è posizionata esteriormente.

Altri importanti aspetti da considerare

La canottiera merita di essere considerata in tutti i casi un capo prezioso per contrastare il freddo: anche laddove sia prodotta in tessuti come il cotone, i quali non rientrano certamente tra i più pesanti, questo indumento intimo favorisce non poco il mantenimento di una temperatura corporea ottimale grazie alla sua particolare fattura, molto attillata ed avvolgente.
In generale, si può affermare senza esitazioni che le canottiere intime maschili sanno offrire una sensazione di comfort ottimale, a prescindere da quale sia l’outfit che viene sfoggiato: anche mentre si pratica sport, ovviamente, le canottiere sono molto preziose.
In commercio sono peraltro disponibili delle speciali canottiere da uomo di tipo contenitivo, le quali associano al proverbiale comfort che contraddistingue questi capi intimi un vero e proprio effetto snellente, il quale ridefinisce le forme del fisico rendendolo maggiormente slanciato.