Bambino: prevenire il diabete, un decalogo

logoIl diabete nei bambini diventa sempre più presente, ed allora a misura di bambino l’Associazione diabetici uniti Varese (Adiuvare onlus) con gli esperti della  Clinica pediatrica universitaria di Varese ha studiato un decalogo che aiuta il controllo della malattia da parte del piccolo paziente.

Dieci regole d’oro da spiegare al bambino in modo che da solo riesca ad avere il massimo controllo sulla patologia.

Ad esempio è bene insegnare al bambino di avere tasca delle zollette di zucchero o delle caramelle in caso di ipoglicemia ma anche una ottima ed abbondante prima colazione è importante così come è bene spiegare al bambino di mangiare  uno o due frutti tutti i giorni, se il bambino necessità di insulina spiegare che la puntura va fatta bene e senza fretta.

Consigli base che spesso si dimentica di dare al bambino.

Intanto è possibile tenere sotto controllo il diabete anche con una attività fisica perchè la patologia non deve diventare invalidante ed allora inserire nella vita quotidiana del bambino motto e palestra diventano importanti in modo che l’abitudine poi venga conservata e diventi una sorta di necessità anche in fase adolescenziale ed adulta.  In Italia ad oggi risultano circa 300.000 le persone con diabete tipo 1, 20.000 hanno meno di 18 anni; ogni anno si diagnosticano circa 1.500 nuovi casi pediatrici, una vera e propria situazione delicata che va prevenuta sin dove è possibile.

Insegnare al bambino una corretta dieta alimentare, evitare che si abitui ad eccessi può essere una ottima strategia così come tenere sotto controllo il peso ed assumere quotidianamente la giusta dose di calorie diventa una prevenzione importante.