Archive for: maggio 2015

Pelle secca: combattiamola a tavola

logoAlla vigilia dell’inverno sentiamo spesso dire che la peggior stagione per la pelle sta per arrivare: vento e freddo sono i principali nemici per la nostra cute; all’opposto potremmo dire che, arrivando l’estate, le cose dovrebbero andare decisamente meglio.
E, invece, no: con l’arrivo della bella stagione ci troviamo a punto e a capo, con il sole cocente che “brucia” la pelle, la sabbia sollevata dal vento e le tonnellate di crema che ci spalmiamo sul corpo.
Sembra, in definitiva, non esserci mai quiete per la nostra pelle. Un motivo in più per comportarci bene a tavola è sicuramente avere a cuore la salute dell’epidermide: scegliendo i giusti alimenti, quelli ricchi di vitamine, gran parte della cura è già iniziata.

Fra le tante vitamine presenti nella nostra dieta, una menzione speciale la merita la vitamina E che contribuisce alla morbidezza della pelle e la difende dall’invecchiamento.
Accanto a questa, possiamo ricordare la biotina, nome con cui è anche nota la vitamina H. “H” sta per Haut che, in tedesco, significa pelle: come direbbero gli antichi romani, nomen omen.
Non è un caso, infatti, che la carenza di vitamina H sia spesso collegata con problematiche della pelle: fra le varie manifestazioni c’è l’eritema squamoso, la crosta lattea nei neonati, le dermatiti localizzate (ad esempio quella da pannolino), l’acne…
Inoltre, la vitamina H promuove la salute non solo della pelle, ma anche delle unghie e dei capelli: l’alopecia (diminuzione nella quantità e qualità dei capelli) può essere ricondotta appunto a una scarsezza di biotina nel corpo.

A livello può generale, la carenza di vitamina H può portare a un senso di affaticamento, crampi e dolori muscolari, ma anche sonnolenza e depressione.
Questa particolare vitamina dove possiamo trovarla? La biotina è contenuta per nostra fortuna in numerosi alimenti, fra cui il tuorlo d’uovo, il lievito di birra, mele, carote, spinaci, piselli, pomodori, pesci di mare e diverse carni (pollo, maiale, agnello,…).
Insomma, per la salute della nostra pelle la vitamina H non è assolutamente da sottovalutare, ma sono in molti a conoscerla poco e male. Per sapere tutto su questa vitamina… numerose e utili informazioni le puoi trovare al seguente link http://www.saperesalute.it/network/tuttovitamine/glossario/vitamina-h-biotina

Le precauzioni per il mal d’auto

logoIl mal d’auto è un sintomo davvero fastidioso che colpisce grandi e piccoli. I bambini al di sotto dei due anni di età non mostrano i sintomi della cosiddetta cinetosi perché il loro sviluppo delle connessioni nervose non  è ancora  al massimo. Per quanto riguarda i bambini al di sopra dei due anni di età, il mal d’auto può essere davvero ricorrente. La cinetosi è un disturbo neurologico che si prova durante gli spostamenti repentini ed irregolari.

Può essere molto ricorrente anche sulle altalene sui vari mezzi di trasporto come le navi. Il tutto nasce dall’interno dell’orecchio interno  “il labirinto” dove è presente la regolamentazione dell’equilibrio del corpo. Quando avvengono sollecitazioni dovute ad improvvisi movimenti, tutti questi elementi portano anche ad una maggiore produzione di succhi all’interno dello stomaco provocando le ricorrenti sensazioni di vomito e nausea; a tutto ciò, secondo gli esperti, va aggiunto anche l’azione psicologica dell’individuo che nei bambini si traduce in quella sensazione di noia e di insofferenza per la condizione che vive nell’auto in cui è costretto a stare anche per diverse ore. Tutti questi sintomi scompaiono non appena il bambino scende dalla vettura. Molte sono le precauzioni che è possibile prendere per evitare, già dall’inizio, l’insorgenza di questo disturbo.

Il bambino prima di partire dovrà mangiare qualcosa. Preferibilmente l’alimento che deve assumere il piccolo prima della partenza deve essere asciutto: cibi come il pane, la fette biscottate o i craker sono particolarmente adatti. L’autista, durante il tragitto, dovrà avere cura di tenere un tragitto costante evitando, per quanto possibile, brusche curve o accelerazioni improvvise. Davvero essenziale è l’utilizzo del seggiolone che posizionando il bambino in posizione eretta e stabile, può evitare l’insorgenza della cinetosi. Nel momento in cui il piccolo mostra i primi segnali del disturbo, è utile offrirgli qualcosa da mangiare, mai sostanze liquide; è sconsigliato anche offrirgli fumetti o altre cose da leggere.

Fonte: sosmotori.com

Scegliere la giusta assicurazione professionale medico

logoIl rapporto tra i medici e l’assicurazione professionale è molto complicato infatti non di rado per un professionista del settore medico è difficile trovare la propria assicurazione professionale medico e riuscire a scegliere quella giusta.
Alcuni termini risultano particolari e da comprende specie per chi è la prima volta che si trova dinnanzi un contratto di assicurazione professionale per medico.
Intanto però negli ultimi anni è andato ad aumentare il dato inerente alle richieste danni, secondo un recente rapporto della Associazione Italiana Imprese Assicuratrici circa 30mila pazienti ogni anno chiedono un risarcimento per un danno cagionato da un medico.
Quando un professionista del settore medico va a sottoscrivere una assicurazione professionale medico deve tenere conto di alcuni parametri:

Massimale: consiste nel massimo esborso che la compagnia si impegna a pagare in caso di danno;
retroattività: è il tempo di valore della polizza anche dopo la cessazione dell’attività (in media 10 anni dal pensionamento) ;
Franchigia: importo fisso che ogni professionista paga in caso di sinistro;
Colpa Grave: bisogna verificare che le polizze coprano la colpa grave, se non la coprono si può chiedere l’adeguamento;
Questi sono i punti cardine per la scelta di una assicurazione professionale medico che offre una buona copertura, si può poi pensare persino a stipulare una doppia polizza per coprire la propria professionalità .
Alcune compagnie offrono a chi sottoscrive una assicurazione professionale medico anche la copertura delle spese legali: ovvero pagamento di avvocato e consulente tecnico quando è necessario, ma non tutte le polizze offrono le spese legali, spesso nei contratti si trovano persino le esclusioni a cui è necessario prestare massima attenzione.
Alcune compagnie preferiscono non assicurare delle specialità mediche perchè ad alto rischio così come molte non offrono polizze assicurazione medico a giovani, bisogna dunque essere chiari sin da subito per evitare perdite di tempo, è importante andare sul sicuro è scegliere una polizza professionale medico con ottime coperture perchè oltre che ad essere un obbligo l’rc professionale è anche un ottimo ausilio per lavorare in serenità.

BioMasoNatura: vendita di prodotti biologici online

logoL’attenzione al biologico è sempre è più in fase crescente. Questo fattore è dovuto principalmente a una maggiore attenzione all’alimentazione, ma anche alle numerose notizie che arrivano sulle contaminazioni e sui prodotti alimentari non sicuri. Il ritornare ai prodotti alimentari di una volta, spesso può diventare difficile, poiché la vendita di prodotti biologici non è sempre presente, almeno nel caso di piccoli centri abitativi. Nelle città questo problema non si pone, ma nel caso di un piccolo paese, questo problema può esser risolto attraverso le vendite online, di prodotti biologici che rappresentano e riportano la buona cucina in tavola.

L’azienda BioMasoNatura ha quasi vent’anni di attività e fa del suo fulcro una produzione di alimenti al 100% biologici. Per far questo, l’azienda ha detto “no” a tutte quelle tecniche colturali che portano agenti chimici e per nulla naturali sui campi, le piante e gli alberi. Questa scelta di non utilizzare prodotti di sintesi rende i prodotti della ditta BioMasoNatura naturali e sicuri sotto l’aspetto dell’alimentazione, assicurando alla clientela un prodotto finito come la pasta o la passata di pomodoro naturale e al 100% biologico; dove si potrà riassaporare il vero sapore e il vero aroma dei piatti di una volta.

Vendita di prodotti biologici: la scelta di mangiare e vivere sano.

Tra i numerosi prodotti presenti nell’e-commerce di BioMasoNatura vi è l’Aloe Arborescens Sinergia 2, che con i suoi ricchi componenti derivati dalla pianta dell’Aloe quali: magnesio, calcio, potassio, sodio, rame e zinco favorisce la corretta assunzione di Sali minerali e microelementi in modo naturale. Numerose sono le vitamine come : A, C, E e del gruppo B e rappresenta un ottimo integratore alimentare che è preparato attraverso la lavorazione delle foglie fresche della pianta, senza l’uso di OGM o sostanze di sintesi. Questo prodotto è importante per chi vuole arricchire la propria dieta quotidiana, adatto anche ai celiaci. Il barattolo da 850 g è preparato con un 50% di Aloe e l’altro 50% con Miele biologico, senza aggiunta di conservanti, coloranti o additivi. Il sapore e la qualità del prodotto saranno solamente dovuti alla qualità di un prodotto sano, biologico e completamente naturale.

Attraverso la vendita di prodotti biologici si potrà ricercare e provare una numerosa varietà di alimenti, sia per i giorni speciali che per le pietanze del quotidiano, assicurandosi però una alta qualità dato che i prodotti sono tutti certificati come biologici. Riportare la dieta alle origini, assumendo alimenti del tutto naturali è un modo per curare – giorno per giorno – la nostra salute, così da vivere in modo sano e in uno stato di benessere psicofisico continuo e duraturo.

I trattamenti estetici per uomo

I trattamenti estetici per uomo a cui è possibile sottoporsi presso i centri specializzati sono davvero numerosi, d’altronde la grande attenzione nei confronti dell’aspetto, ormai, non è affatto una prerogativa esclusiva delle donne.

Affidandosi alle esperte mani di un’estetista professionale, infatti, anche l’uomo può migliorare notevolmente l’aspetto del proprio viso e del proprio fisico, acquisendo così una maggiore sicurezza o semplicemente apprezzando maggiormente la propria immagine.
Vediamo dunque quali sono i trattamenti che più di frequente sono richiesti ai centri estetici da parte della clientela maschile.

Anzitutto, gli uomini richiedono molto spesso ai centri estetici delle sedute di depilazione: un trattamento di questo tipo è certamente in grado di esaltare la definizione della muscolatura e, in generale, l’armonia di un fisico atletico, per tale motivo molti clienti desiderano eliminare i peli superflui del petto, dell’addome, delle gambe.

Nell’ambito della depilazione, peraltro, si sono recentemente registrati dei progressi davvero molto interessanti: oltre alla classica epilazione eseguita tramite ceretta, o comunque con altre metodologie che ritardano la ricrescita del pelo, i migliori centri propongono anche dei trattamenti di depilazione semi-permanente o permanente, effettuati tramite l’impiego di apposite strumentazioni, come è il caso ad esempio dei moderni ed efficacissimi trattamenti laser.

Proprio come le donne, inoltre, molti uomini si rivolgono spesso ai centri estetici per modellare le proprie sopracciglia: sfoggiare delle sopracciglia più definite ed armoniose, non ci sono dubbi, può accentuare in modo notevole la bellezza del volto, per tale motivo questo intervento estetico è particolarmente gettonato.

Moltissimi uomini si affidano a dei centri estetici anche per contrastare efficacemente i primi segni del tempo: è cosa nota, d’altronde, il fatto che dlogoopo i 30 anni il volto dell’uomo perda freschezza e tonicità, e dei trattamenti specifici possono ritardare in modo consistente il naturale processo di invecchiamento della cute.

Un buon centro estetico può certamente attuare, da questo punto di vista, dei validi interventi anti-age, optando per delle soluzioni di natura cosmetica oppure per l’utilizzo di prodotti specifici.

Tra i trattamenti più richiesti dagli uomini non mancano i vari interventi estetici “di base”, dunque la classica pulizia del viso, ad esempio, molto richiesta dagli uomini che hanno una pelle particolarmente grassa, sedute di manicure e di pedicure, trattamenti per la pelle dall’azione idratante e nutriente, ed ovviamente le ormai diffusissime sedute abbronzanti, da eseguirsi sul classico lettino oppure all’interno di una doccia solare.

Non si possono inoltre dimenticare i massaggi, dei trattamenti estetici che gli uomini apprezzano in modo particolare considerandoli un preziosissimo alleato contro lo stress.
E’ certamente vero che i massaggi riescono a rilassare in modo ottimale il corpo e la mente, ma queste sedute possono rivelarsi molto preziose anche sul piano puramente fisico, come è il caso ad esempio i massaggi tonificanti e quelli decontratturanti, molto richiesti dagli sportivi.

Quelli elencati sono solo alcuni esempi dei trattamenti estetici che un centro estetico specializzato può proporre alla clientela maschile; anche per gli uomini, ovviamente, è un’ottima regola quella di rivolgersi esclusivamente a centri esperti e rinomati.
Per quanto riguarda la città di Firenze, ad esempio, è una scelta di grande qualità Beleza e Natureza Estètica, centro estetico appartenente ad un’importantissima realtà del mondo della cura della bellezza, ovvero il gruppo Contrasto AVEDA.

Per accoglienza, atmosfera delle ambientazioni, professionalità del personale e cura nei confronti del cliente, Beleza e Natureza Estètica è considerato un centro estetico davvero eccellente, assolutamente perfetto per gli uomini che desiderano sottoporsi a interventi estetici di qualità e di molteplici tipologie differenti.