Archive for: settembre 2013

I pannelli solari vanno tutelati, anche contro gli eventi atmosferici

logoI pannelli fotovoltaici sono un investimento costoso che, tuttavia, può portare in poco tempo dei notevoli vantaggi, come una totale autosufficienza dell’abitazione in fatto di elettricità e la vendita dell’eventuale quota in eccedenza sul mercato.

Si sta parlando, in ogni modo, di apparecchiature che possono costare anche alcune decine di migliaia di euro. Una spesa non indifferente che merita di essere messa al sicuro. Ma come fare?

Ovviamente con una costante manutenzione ordinaria, ma questo potrebbe non bastare, soprattutto in caso di rovesci atmosferici.

Lo staff di ilpannellosolare.com minimizza il problema, ricordando che i panelli fotovoltaici di solito sono installati verso sud, una direzione dalla quale raramente provengono tempeste. Non solo. Gli esperti di questo sito web ricordano che gli impianti al silicio amorfo sono realizzati con un substrato plastico flessibile capace di resistere perfino all’impatto con le pietre. Quindi un’eventuale grandinata non dovrebbe causare danni.

Occorre anche sfatare il luogo comune che vuole i panelli fotovoltaici in grado di attirare i fulmini. Gli esperti di sistemifotovoltaici.com sono categorici nel ritenere che non esiste alcuna relazione tra la presenza d’impianti sul tetto e la caduta dei fulmini. Chi ha già installato un parafulmine, pertanto, non deve montarne uno più potente.

Coprire l’impianto con un’assicurazione, tuttavia, sebbene non sia obbligatorio, pare ugualmente consigliabile. Le probabilità di danneggiamento dei pannelli in caso di stravolgimento atmosferico non sono elevate, ma sussistono e, come già scritto, si tratta pur sempre di un investimento che merita di essere tutelato.

Chi ha ottenuto un finanziamento bancario per montare l’impianto dovrebbe essere già tutelato da una polizza all risk che comprende anche i danni da fenomeni atmosferici. Tutti gli altri possono trovare interessante assicurazione online che offrono coperture a prezzi molto bassi. Un esempio? Il premio per un impianto da circa 12.000 euro i premi varia tra i 100 e i 220 euro, ma ci sono coperture ventennali da 2.256 euro una tantum. Unico neo è “il fai da te” dei preventivi. Non esistono comparatori, tipo Facile.it, per le assicurazioni sui pannelli solari, come al contrario accade per quelle sulle abitazioni.

Terme, benessere e relax nel fiorentino

logoUna giornata alle terme è sempre l’ideale per “sciacquarsi” dalle impurità rappresentate dallo stress e dalle preoccupazioni della vita di tutti i giorni.

L’Italia è ricca di territori e località adatte a svolgere questo genere di attività. La Toscana, per esempio, è una regione fantastica e offre anche svariate opportunità per chi intende godersi una vacanza riposante e rilassante all’insegna del benessere. Firenze, il meraviglioso capoluogo, oltre ad essere una delle città d’arte più apprezzate d’Europa e del Mondo, è una località dove chi desidera dedicarsi a bagni termali, massaggi, cure inalatorie e altre attività similari ha tutto ciò di cui ha bisogno. Centri termali, Spa e strutture, ricettive e non, focalizzate sul wellness sono presenti in città e nei dintorni, e si può dunque decidere di passare qualche giorno in questa magnifica zona per visitare Firenze, dedicando qualche giornata al relax e alla cura di corpo e mente.

Le cosiddette “terme di Firenze” hanno sede a Falciani, frazione di Impruneta, che è un comune della provincia fiorentina. In un parco sgorgano le quattro sorgenti termiche e qui ha sede una casa di cura privata. Le acque sono oligominerali e di tipo salsobromoiodico e ai clienti delle varie strutture termali è consentito svolgere cure inalatorie, cure idroponiche, balneoterapia e massaggi. Sul territorio di questa frazione comunale è presente anche una piscina termale olimpionica scoperta. Le terme di Falciani sono dunque quelle preferite dai fiorentini e rappresentano un importante motivo di interesse turistico.

Hotel benessere nel fiorentino e strutture termali rappresentano dunque una concreta alternativa al classico turismo incentrato sulle bellezze artistiche e architettoniche di Firenze.

Chi non ha mai avuto modo di passare qualche giornata all’insegna del benessere e del relax, consideri questa interessante possibilità, perché consente di eliminare le scorie relative allo stress, quelle pesanti zavorre che finiscono spesso col limitare i rapporti interpersonali. Per maggiori info:
http://www.hotel.info/it/firenze/hotels-59632/

A Montecatini tra relax e cromoterapia

logoUn posto sempre più amato e scelto dagli italiani per le proprie vacanze è Montecatini. Si tratta di una piccola ed affascinante della Toscana che ha davvero tanto da regalare al visitatore, soprattutto se è in cerca di relax e benessere.

Qui infatti, oltre a godere degli straordinari benefici delle acque termali potrete anche decidere di alloggiare in una delle numerose e confortevoli strutture presenti, molte delle quali dotate di centro benessere e tanti trattamenti pensati appositamente per la salute del corpo e della mente.

Uno dei trattamenti per la cura del corpo più richiesti a Montecatini è la cromoterapia, una medicina integrativa che usa i colori per regalare degli effetti benefici al corpo e alla psiche, consentendo di ritrovare il naturale equilibrio. La sua nascita è antichissima e già la medicina ayurvedica in India, ha da sempre tenuto conto della grande influenza dei colori sul benessere dell’uomo.

Anche nella cultura cinese i colori sono da sempre stati considerati importanti. Qui infatti, ad ogni particolare tinta veniva associato un particolare effetto benefico, rivolto magari all’intestino con il giallo, ai problemi di epilessia con il viola e così via.

Anche i malati venivano ricoverati in stanze del colore giusto, selezionato in base alla specifica problematica, utilizzando tende colorate da appendere alle finestre.

Gli studi scientifici riguardanti la cromoterapia sono così proseguiti fino ai giorni nostri, testimoniandone ancora le grandi proprietà.

I colori vengono assorbiti dal nostro corpo in diversi modi, attraverso le irradiazioni luminose emanate da appositi apparecchi, dagli alimenti e dal loro colore naturale, dagli abiti, dai massaggi con prodotti colorati, attraverso la meditazione o con i bagni in acque colorate.

Qualunque sia il metodo utilizzato, resta il fatto che l’effetto benefico dei vari colori sul nostro corpo è innegabile e tutti dovrebbero provare almeno una volta, una seduta di cromoterapia. A maggior ragione se si è circondati dalle bellezze tipiche di Montecatini e della Toscana.

Metalli pesanti

logoI metalli pesanti, soprattutto il cadmio, il mercurio e il piombo, sono altamente tossici per l’uomo. Questi elementi infatti si accumulano all’interno dell’organismo senza poi poter essere eliminati causando degli effetti nocivi a breve e a lungo termine a seconda del metallo. Un’intossicazione da metalli pesanti può infatti causare dei danni ai reni, al sistema nervoso e al sistema immunitario, e molto spesso può avere anche effetti cancerogeni.
I sintomi dell’intossicazione da metalli pesanti sono l’irritabilità, l’instabilità d’umore, ma anche depressione, cefalee, tremori, perdita di memoria e ridotte capacità visive. Fortunatamente anche in questo caso la natura accorre in nostro aiuto fornendoci alcune sostanze naturali che sono in grado di disintossicare il nostro organismo dai metalli pesanti.
Fra i rimedi naturali che sono particolarmente utili per disintossicare l’organismo umano dai metalli pesanti troviamo:

1. Il coriandolo:

Questa erba è anche detta prezzemolo cinese ed è in grado di debellare metalli come il mercurio, il cadmio, il piombo e l’alluminio sia dalle ossa che dal sistema nervoso centrale. Il coriandolo, sommato all’alga Clorella, svolge un’azione ancora più efficace nell’eliminazione degli inquinanti chimici.
2. L’alga clorella
L’alga clorella è un alga monocellulare particolarmente ricca di clorofilla che cresce sui fiumi asiatici e possiede ben 38 volte più proteine della soia e 55 volte più proteine del riso, fornendo ben 9 amminoacidi essenziali e tantissime vitamine e minerali (ossia la vitamina A, B ed E).

L’alga clorella è ottima per eliminare i metalli pesanti dall’organismo, per depurarlo e disintossicarlo poiché agisce sul sistema metabolico. Questo rimedio naturale inoltre favorisce le funzioni depurative di tutto l’organismo ed è in grado di assorbire grandissime quantità di tossine nell’intestino. Infine è buonissima per risanare la flora batterica ed eliminare dal fegato e dai tessuti tutti i residui tossici che sono presenti nell’organismo umano.

Quali piastrelle del bagno sono più adatte a voi?

logoIl bagno è la stanza più impegnativa per trovare le piastrelle. Questo è in gran parte dovuto a soluzioni indirizzate all’igiene e alla resistenza verso l’acqua. Inoltre, le piastrelle possono aggiungere valore potenziale a un bagno offrire alcune finiture uniche che non possono essere compensate da altri materiali.

I bagni in grado di ospitare tutti i tipi di piastrelle che si tratti di ceramica o porcellana, travertino o ardesia. In definitiva, la preferenza personale è fondamentale, tuttavia i suggerimenti di seguito vi aiuteranno a ridurre l’imbarazzo della scelta giusta per il vostro bagno.

I bagni hanno bisogno di essere un luogo d’igiene, cosa che le piastrelle possono certamente offrire. Le loro superfici offrono un aspetto ‘fresco’ e ‘facile pulire’, l’igiene è una delle prime cose che vengono in mente quando si utilizzano piastrelle in bagno.

Anche se le piastrelle sono resistenti all’acqua, non sono completamente impermeabili. Sarà quindi importante impermeabilizzare l’area della doccia ridendo qualsiasi potenziale danno idrico per le pareti dietro la piastrellatura.
Si scelgono piastrelle in pietra naturale per il vostro bagno, assicurarsi che siano sigillate e osservate tutti i consigli sui prodotti per la manutenzione prima della posa in modo da evitare danni causati dall’acqua e danni alla colorazione.

I negozi di piastrelle sapranno comunque consigliarvi il meglio in base alle specifiche esigenze: negozi di piastrelle a Torino, a Roma etc sono ben distribuiti nei principali centri urbani, con consulenti d’esperienza che possono consigliarvi al meglio. Nelle grandi città la scelta è molto ampia, si trovano grandi negozi sia in centro che in periferia. Solitamente i negozi o showroom di periferia hanno dimensioni più ampie. L’offerta quindi per quanto riguarda il mercato non è un problema. In città di grandi dimensioni si è in grado praticamente di trovare tutti i tipi di produzione di piastrelle, con molta omogeneità tra una città e l’altra, ad esempio l’offerta di piastrelle a Torino non sarà dissimile da quella di Napoli o Palermo.

È sconsigliato l’uso di piastrelle grandi in un bagno piccolo (per esempio 60×30 cm), perché vorrebbero rimpicciolire ancora di più la stanza in modo significativo. Meno linee appaiono (parlando di fughe) più il bagno sembrare un grande.

Con piastrelle piccole (es. 10×10 cm) in bagni di piccole dimensioni, saranno evidenti molte linee di stucco (rispetto all’utilizzo di piastrelle più grandi) che daranno un effetto sgradevole. Di conseguenza, molte persone scelgono piastrelle di medie dimensioni (per esempio 40×20 cm), che sono una scelta comune per i piccoli e grandi bagni di oggi.

Si dovrebbe anche prendere atto della distanza tra il vostro lavabo, WC, finestre, ecc Se la spaziatura è molto compatto, piccole piastrelle possono essere la scelta migliore, in quanto saranno ‘flusso’ meglio di grandi piastrelle e richiedono meno tagli.

 

Lugano la città del benessere e del relax nella natura

logoLugano è la più importante città del Canton Ticino, nonostante la capitale del cantone svizzero, in cui si parla la lingua italiana, sia Bellinzona.

Lugano si erige sulle sponde del lago che porta lo stesso nome ed è attorniata da suggestive cime, tra le quali il monte San Salvatore, il monte Sighignola ed il monte Brè.

Il suo nome ha origine dalla parola latina “lucus” ossia foresta sacra, vanta un origine molto antica infatti sono stati rinvenuti reperti archeologici che permettono di datare i primi insediamenti al periodo etrusco. La storia la vede contesa tra Milano, Como e la Francia , divenne poi dominio svizzero solo nel 1513.

Grazie alle temperature miti rispetto al resto del Paese, Lugano è diventata una delle mete turistiche preferite per gli europei e non solo, ciò ha reso il turismo un settore di primaria importanza per l’economia del paese. Ma il tutto non si ferma al flusso turistico: numerosi sono gli italiani ad esempio che spostano la loro residenza nella città trovando il contesto immobiliare di Lugano sicuramente favorevole per l’acquisto di una casa in Svizzera.

Chiaramente la città è famosa anche per il suo ruolo nella finanza, infatti è al terzo posto, dopo Ginevra e Zurigo, per quel che riguarda il settore finanziario in Svizzera, camminando per le vie della città è possibile notare le insegne delle banche più prestigiose del mondo che hanno stabilito una succursale nella città ticinese.

La sua vicinanza con l’Italia, la zona centrale della città dista poco più di dieci chilometri dal confine italiano, la rende una meta molto gettonata sia per viaggi di piacere che per viaggi di lavoro.

La città è facilmente raggiungibile, è attraversata dalla linea ferroviaria del Gottardo che la collega a Zurigo, Milano ed al resto dell’Europa settentrionale. E’ servita da un aeroporto adibito per lo più per voli interni, un servizio autobus la collega agevolmente all’aeroporto milanese di Malpensa.

Per i turisti è possibile accedere alle montagne circostanti la città e ai sentieri che le percorrono grazie all’utilizzo di funicolari, l’attraversamento del lago è invece possibile per mezzo di battelli che vi recano servizio.

La primavera è sicuramente il periodo dell’anno migliore per visitare la città, la fioritura delle piante e il loro gioco cromatico rendono la vista spettacolare, ma la ricchezza di attività ed iniziative culturali rendono la città un perfetto luogo di villeggiatura in ogni periodo dell’anno.

Tutela dei lavoratori ed efficienza aziendale

logoLa salute la sicurezza sul lavoro sono importanti sono più di 5000 le persone che perdano la vita in Europa a causa d’infortuni sul lavoro, parte di questi a causa di malattie professionali e sono oltre 140 milioni di giornate perse a causa d’infortuni sul lavoro. Cifre altissime che possono essere ridotte prevenendo rischi con misure efficaci di sicurezza e prevenzione.

La prevenzione e l’elemento più importante per evitare infortuni sul lavoro, significa cioè esaminare con attenzione le fasi della loro al fine di localizzare i rischi e adesso connesso sia a breve e lungo termine e intraprendere le giuste precauzioni per evitarli, o per renderli meno gravi possibili. Questo ad esempio è molto limitato in alcune elaborazioni di processi aziendale come lean production e lean manufacturing.

Aumentare la salute e la sicurezza nell’ambito del lavoro non è solo a beneficio del lavoratore, ma torna molto a favore del datore di lavoro. I vantaggi sono molteplici, a cominciare dalla riduzione dei costi in termini dei tassi di assenza con relativo ricambio del lavoratore, aumento della produttività e di una continuità operativa migliore senza interruzioni e immagine positiva dell’azienda stessa.

La sicurezza nei posti di lavoro avviene attraverso delle leggi che richiedono l’osservanza di norme, le quali prevedono delle sanzioni a carico delle aziende inadempienti.

I settori della medicina del lavoro e sicurezza sul lavoro hanno lo scopo di migliorare le condizioni, evitando incidenti e malattie professionali. La cronaca riporta giornalmente temi drammatici legati ai posti di lavoro quindi di misure per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori hanno come obiettivo il miglioramento delle condizioni di lavoro in modo da ridurre la possibilità d’infortuni ai dipendenti. Questo passa anche nella valutazione di elemento come la scelta dell’abbigliamento per il lavoro.

La valutazione del rischio è quella che permette di eliminare le cause del rischio o fare in modo che il rischio raggiunga la percentuale minima di possibilità che accada. Il corpo specialistico incaricato a vigilare sui luoghi di lavoro in materia di sicurezza è lo SPISAL (che sarebbe il servizio prevenzione incendi e sicurezza luoghi lavoro che fa parte del Dipartimento di prevenzione dei reparti sanitarie locali).

Quando i luoghi di lavoro sono sicuri e sani, aiutano le imprese a raggiungere la prosperità e con essa, società stessa può trarne i benefici.

Fecondazione assistita low cost dal Belgio

logoSe fin’ora la fecondazione assistita era un lusso per pochi visti i prezzi esorbitanti ora arriva dal Belgio la fecondazione assistita low cost: costo 200 euro. Decisamente un avanzamento quello della fondazione no profit The Walking Egg che puntano tutto sulla limitazione dei costi, niente cliniche costose e meno farmaci per la stimolazione ovarica.

E’ per la precisione dal 2012 che The Walking Egg cerca di ridurre i costi della procedura, le spese superflue e rendere la fecondazione in vitro accessibile a tutti.

E’ vero parliamo di low cost e 200 in rapporto a che cifra? In Italia le cliniche possono chiedere anche 7.000 euro.

Il Dott. Van Blerkom della The Walking Egg spiega che in realtà basta davvero poco per abbattere i costi: utilizzare meno farmaci e strumenti comuni, seguire l’ovulazione con un normale apparecchio a ultrasuoni ed infine impegnare meno personale e meno manuntenzione nel processo di incubazione dell’embrione che deve essere mantenuto in un ph costante tramite un tubicino che inietta all’interno anidride carbonica e gas banale reazione chimica che avviene fra acido citrico e bicarbonato di sodio. Ma c’è da fidarsi?

Ovviamente la notizia ha provocato un mucchio di polemiche.

Ora, tenendo presente che nel mondo sono circa 180 milioni le coppie che accusano problemi di infertilità ma che sono una minima parte di queste può accedere effettivamente alla procreazione o fecondazione assistitita, questa fecondazione low cost è la risposta alle preghiere di tutte quelle coppie che finora erano escluse per problemi finanziari.

In proposito di questa notizia la Fondazione Veronesi si è dichiara perplessa poichè sostiene che gli elevati costi corrispondono a più garanzie e più sicurezza che, sempre secondo la fondazione, verrebbe compromessa per l’abbattimento dei costi ed inoltre il metodo belga sarebbe inutile in casi di gravi problemi di fertilità da parte dell’uomo.

Ha scatenato però ancor maggiori dubbi e critiche il fatto che il Belgio parli di espandere l’uso anche nei paesi in via di sviluppo dove chiaramente il livello di sicurezza sarebbe ancor più minore.

La fecondazione assistita low cost nel nostro Paese non sembra prossima ad arrivare ma c’è da chiedersi se effettivamente minor costo è uguale a minor sicurezza o se si tratta soltanto di mera speculazione.

Come difendersi dalle zanzare

logoLe zanzare sono classificate come insetti ne esistono circa 2000 e 700 specie diffuse in ogni parte del mondo.

Sono le femmine che succhiano sangue dell’uomo o dell’animale al fine di ottenere le proteine che servono a far maturare le uova da loro depositate in quantità che va da 40 a 400 in superficie di acque ferme, come stagni, come paludi, oppure pozze o sottovasi di fiori e piante. È necessaria una settimana affinché le uova si aprano e formino delle larve in grado di vivere sotto la superficie dell’acqua e trasformarsi in seguito insetto adulto con una durata di vita di due settimane circa.

Le infestazioni di zanzare avvengono solitamente in un periodo che va da aprile a ottobre con un picco di densità numerica che la generalmente da metà agosto a metà settembre. Gli interventi di disinfestazione in quel periodo dell’anno si moltiplicano da parte delle ditte specializzate nelle principali città italiane. Ci sono città più colpite di altre, come Novara ad esempio, ma anche città come Roma non sono escluse da servizi di disinfestazione a Roma.

L’acqua è una delle maggiori attrazioni delle zanzare, fai in modo che non ce ne sia nelle tue circostanze, eliminando tale acqua da contenitori che non servono: sostituisci come minimo una volta la settimana l’acqua nei sottovasi e giornalmente quella delle ciotole per animali. Fai in modo che siano sempre ben ripulite all’interno, se non puoi eliminare i sottovasi, riempili con della sabbia.

Non lasciare alcuna imboccatura scoperta di recipienti tali come cisterne o bidoni assicurandoti di chiudere anche le più piccole fessure dove le zanzare s’inoltrano per raggiungere l’acqua e riprodursi.

Metti delle zanzariere su tombini o griglie, dove risiede acqua stagnante, avendo cura di ripulire fondo.

Esistono in commercio delle valide lampade che catturano insetti di vario genere incluse le zanzare. Tali lampade sono a raggi UV che catturano una piccola o grande quantità d’insetti (secondo il modello scelto) e aiutano a individuare quali sono le specie infestanti e quale sia la gravità di tale infestazione.

Questo genere di rimedio antizanzare e peraltro molto ecologico perché esclude l’uso di pesticidi e non disperdono nell’aria frammenti d’insetti. Queste lampade sono costruite con una griglia elettrica, che frantuma insetti e si disperde nell’ambiente eliminando problemi di contaminazione e di allergie.

Se necessario, va chiamata in causa una ditta specializzata nella disinfestazione per ottenere un servizio professionale e un massimo di sicurezza per animali domestici e persone.

Donna è arrivato… Newannashop.it

logoFinalmente in italia oltre alle brutte notizie ne è arrivata una buona, da qualche anno è arrivato il sito web Newannashop.it.
Un vero must per chi desidera acquistare da un sitoweb sicuro ed affidabile con migliaia di prodotti all’interno del suo catalogo.
Da recenti statistiche è riemerso che ad oggi gli italiani rispetto al boom degli altri paesi europei, anche se gradualmente si stanno adeguando alle nuove tecnologie, e si approciano al nuovo mondo virtuale per comunicare, cambiare opinioni e anche acquistare online.

Se siete già internauti esperti negli acquisti online non troverete nessun problema nel interagire con la piattaforma di Newannashop, in caso contrario se per voi gli acquisti online sono ancora una realtà sconosciuta all’interno del portale troverete una chat interattiva con la quale è possibile ricevere informazioni o sciogliere dubbi su prodotti, spedizioni e metodi di pagamento direttamente con il personale del portale.
La piattaforma che oggi vi voglio proporre tratta per la stragrande maggioranza di articoli per la casa/benessere e bricolage, ma possiamo dire che tratta quasi tutte le categorie merceologiche agganciandosi anche a categorie più generaliste come auto e campeggio.

Alle spalle di Newannashop è presente un’azienda internazionale di Import-Export e questo vi garantirà oltre alla qualità dei prodotti, un rapporto qualità/prezzo difficilmente presente in altre aziende del IT.
Il punto forte di Newannashop.it è il prezzo e la celere spedizione nonchè la reputazione che ha online per il suo servizio clienti. Nuovi articoli arrivano giornalmente e coincidenza in questo periodo c’è uno sconto del 5% su tutti gli articoli. Generalmente le spedizioni vengono effettuate in 24/48 ore ma non è raro che alcuni clienti del sitoweb hanno testimoniato la celerità di Newannashop nel recapitare gli articoli acquistati il giorno dopo dall’acquisto. Bhe che dirvi provate questa piattaforma e riferiteci cosa ne pensate e se già la conoscevate. L’indirizzo del portale è www.Newannashop.it.